Cos’è l’osteopatia?

La salute è ciò che di più prezioso abbiamo.

Quante volte ci siamo sentiti dire che un nostro problema fisico non trova una spiegazione?

L’osteopatia è una terapia manuale ed olistica che, diversamente da larga parte della medicina tradizionale, guarda alla totalità della persona e non alla singola parte che accusa il disturbo. Mira a correggere lo squilibrio creatosi in seguito al sintomo doloroso, per ristabilire così l’armonia e riequilibrare le tensioni; individua le aree in disfunzione e ripristina il normale funzionamento dell’organismo con la stimolazione delle capacità di recupero e di autoguarigione del corpo. L’osteopatia può curare, o prevenire, i più vari disturbi per ogni fascia di età, e collaborare a fianco di altre discipline mediche, associarsi a percorsi di fisioterapia, odontoiatria ed altro ancora. Con la riduzione del dolore, viene ridonato alla persona il suo benessere, la normalità della salute nella vita quotidiana.

Che cosa cura l’osteopatia:

– Disturbi al sistema muscolo-scheletrico, quali cervicalgie, dorsalgie, lombalgie, dolori vertebrali, articolari, costali e intercostali, dolori da traumi sportivi o incidenti stradali, ernie discali, colpi di frusta, dolori artritici, tendiniti, contratture, scoliosi, iperlordosi, ipercifosi, artrosi, problemi posturali.

– Disturbi al sistema digestivo, quali acidità gastrica, ernia iatale, colite, stipsi.

– Disturbi al sistema genito-urinario, quali amenorrea, sindrome post-partum, dolori mestruali.

– Disturbi al sistema neurologico e neurovegetativo, quali irritabilità disturbi del sonno, nevralgie.

– Disturbi al sistema circolatorio, quali problemi circolatori agli arti, congestioni venose o linfatiche.

– Disturbi relativi a Orl (otorinolaringoiatria), quali rinite, sinusite cronica, vertigini, problemi di deglutizione.

– Ed altro ancora: asma, sindrome del tunnel carpale, otiti, emicranie, cefalee.